giovedì, dicembre 13, 2018
info@lavoraresmart.it
Lavoro da Casa

Lavorare da casa: Diventare un social manager

LavorareSmart

Vuoi lavorare da casa come social manager? Le possibilità di guadagno per chi decide di intraprendere questa professione sono buone e la possibilità di lavorare in remoto da casa è davvero allettante.

Iniziamo a definire la figura del social media manager. In concreto si tratta di una persona che porta avanti la presenza di un determinato progetto su tutti i social  network. Il progetto è molto variabile e può essere  canali possono essere aziendale ma anche legato ad un libero professionista.

Un buon social manager deve principalmente:

  • Conoscere molto bene tutti i social, in fondo sono il suo strumento di lavoro! Indispensabile conoscere tutti i segreti di  Facebook, Twitter, Pinterest e Instagram. Un’azienda che apre un account e vuole ottenere risultati importanti deve affidarsi necessariamente ad un social manager.
  • Avere una buona visione d’insieme che gli permette di sfruttare le proprie competenze per individuare una strategia di marketing vincente.
  • Essere in grado di individuare obiettivi, target di riferimento e strategia d’azione
  • Essere curioso, creativo e al tempo stesso pragmatico

Quali sono le doti di un social manager?

Non serve necessariamente avere uno studio specifico alle spalle. E’ però indispensabile una costante formazione. Il mondo dei social è in continua evoluzione ed è indispensabile tenere il passo. La creatività è un requisito fondamentale ma è altrettanto importante saperla mettere a frutto con competenza.

Cosa fa un social manager

Il social media manager come prima cosa cerca di individuare il target di riferimento. A questo punto, dopo aver studiato, concorrenza e prodotto da offrire, crea i contenuti. Ma non solo! Una volta aperto i canali sui social prescelti, si occupa della loro gestione. Questa ultima fase può essere portata avanti in autonomia o in team.

Le figure professionali che ruotano attorno ad un social manager

Un social manager lavorare in totale autonomia ma può anche avvalersi di diverse figure professionali come i grafici, chi fa il montaggio video, i copywriter, i community manager, pubblicitari… Sta a lui valutare le proprie competenze e decidere cosa creare e quali lavori delegare  ad altri sotto la propria supervisione.

Il lavoro di social manager

Il lavoro di social manager può essere svolto in totale autonomia, come freelance, o lavorando presso un’azienda. Sta a te decidere in base ai tuoi obiettivi ed alle tue competenze. Ovviamente i guadagni saranno molto diversi a seconda di quanto tempo e professionalità dedicherai ai tuoi progetti. Costanza, impegno e umiltà sono alla base del tuo successo.

 

Lascia un commento