giovedì, dicembre 13, 2018
info@lavoraresmart.it
Lavoro da Casa

Inserimento dati, guadagnare lavorando da casa

LavorareSmart

Inserimento dati, guadagnare lavorando da casa. Tra i tanti lavori che permettono di arrotondare lo stipendio lavorando da casa troviamo l’inserimento dati.  Sono davvero tante le aziende che hanno bisogno di chi si occupi di inserire vari dati nei propri sistemi. Dai software gestionali per tenere traccia dell’inventario alle spedizioni effettuate passando per i dati anagrafici dei clienti.

Si tratta di una tipologia di lavoro che viene completamente svolta al computer, ecco perchè si presta molto bene per diventare un’ottima opportunità di lavoro da casa. Per inserire i dati direttamente da casa avrai bisogno solamente di un buon PC e di una connessione internet stabile e veloce.

Inserimento dati, lavorare come operatore data entry

L’operatore data entry è colui che si occupa di inserire i dati aziendali su differenti piattaforme informatiche. Si tratta della prima, fondamentale, fase di un processo che prevede successivamente l’organizzazione e l’estrazione delle varie informazioni dalla banca dati che le contiene.

E’ una tipologia di lavoro che può svolgersi anche da remoto, con affidamento esterno del lavoro. Questa modalità permette al datore di lavoro ed al lavoratore di usufruire di parecchi benefici. Se infatti da un lato si creano diverse opportunità lavorative da casa, dall’altro:

  • Permette all’azienda che commissiona il lavoro di ridurre e contenere i costi del personale
  • Consente di ottimizzare gli spazi aziendali.

Quali qualifiche servono per lavorare con l’inserimento dati?

Ovviamente tutto dipende dal tipo di lavoro commissionato. E’ possibile che sia sufficiente avere una buona conoscenza di informatica. Spesso si richiede la conoscenza della lingua inglese.

Il diploma di maturità ad indirizzo informatico o contabile/amministrativo sono un’ottima base ma può capitare che, per i lavori più complessi, venga addirittura richiesta la laurea in informatica o in statistica.

Quanto si guadagna con un lavoro online di inserimento dati? 

Iniziamo subito col dire che nn c’è un tariffario fisso. Può capitare che sia il datore di lavoro a definire il prezzo ma  può anche essere concordato da entrambe le parti.

Se vuoi avvalerti dell’iscrizione ad un portale per free lance per trovare lavoro più facilmente, calcola che potresti dover dare una percentuale del tuo ricavato anche al sito.

Più sali di livello e più potrai guadagnare, soprattutto se riuscirai ad accedere anche alla seconda fase che prevede l’analisi e l’estrapolazione dei dati.

inserimento dati