lunedì, maggio 21, 2018
info@lavoraresmart.it
Lavoro da Casa

Lavorare da casa: diventare un traduttore

LavorareSmart

Lavorare da casa come traduttore può essere un’ottima opportunità per pagarti gli studi, integrare uno stipendio o addirittura diventare il lavoro principale. Questa guida vuole rispondere nel modo più esauriente possibile alle domande di chi vuole avviare un’attività come traduttore freelance.

Una delle regole base da tenere in considerazione quando vuoi guadagnare come freelance è capire quali sono le tue qualità. Cosa hai da offrire? Se tra queste c’è un’ottima conoscenza delle lingue potresti diventare un traduttore freelance.

Per chi lavora un traduttore freelance?

Tutte le aziende che vogliono ampliare il loro raggio d’azione e trattare anche con l’estero hanno bisogno di avere un sito internet almeno bilingue.  Ma come trovare editori che hanno bisogno di un traduttore?  Le opzioni per trovare offerte di lavoro sono tante:

  1. Iscriviti nei forum per webmaster: proponiti o vaglia le richieste di sta cercando traduzioni;
  2. Anche l’iscrizione ai gruppi tematici di Facebook può esserti utile;
  3. Apri un tuo blog e pubblica contenuti con costanza
  4. Sfrutta i  marketplace per le traduzioni, che mettono in comunicazione domanda e offerta. I migliori?
    1. Clickworker è un sito di una compagnia tedesca che ti permette di guadagnare soldi effettuando lavori di vario genere, pagati molto bene. ricorda che dovrai mostrare un documento pdf che attesti la conoscenza delle lingue.
    2. Melascrivi, principalmente conosciuto per lavori in italiano, offre invece anche la possibilità di lavorare  come traduttore per gli editori clienti del sito.
    3.  OnehourTranslation, ti permette di lavorare da casa come traduttore freelance. Viene utilizzato da grandi aziende come  BBC, CNN, TeachCrunch e The Washington Post e prendere in carico i testi da tradurre in diverse lingue come italiano, inglese, francese e spagnolo. Si si viene pagati a seconda del numero di parole che compongono il testo da tradurre (ad esempio: 100 parole = 3 $; 250 parole = 7,5 $;500 parole = 15 $; 750 parole = 22.5 $; 10.000 parole = 300 $).
    4.  TextMaster: Per iniziare a lavorare non serve presentare alcun certificato, ma solo rispondere a una sorta di test di ammissione. Verrai pagato in base al numero delle parole tradotte ed in base alla tipologia di testo da tradurre.

Sta a te decidere se restare un traduttore generalista e accettare un po’ tutte le traduzioni proposte o diventare uno specialista. Essere particolarmente ferrato in un settore specifico, come potrebbe essere il marketing o il turismo, può essere una buona strategia.

 

 

 

 

Lascia un commento